Lazio, Lulic: “Vogliamo la Champions! Siamo un gruppo spettacolare” E su Milinkovic…

Senad Lulic è il protagonista della conferenza stampa odierna in quel di Auronzo. Nei minuti che precedono l’inizio della seduta pomeridiana, il capitano biancoceleste è intervenuto in sala stampa ed ha risposto alle domande dei giornalisti presenti:

L’obiettivo rimane la Champions? Dove deve migliorare la Lazio?

“L’obiettivo rimane quello, la Lazio non è sicuramente da ottavo posto. Dobbiamo migliorare ed imparare dagli errori che abbiamo fatto l’anno scorso. Quest’anno ci servirà una rosa molto larga e lunga per raggiungere i nostri obiettivi, speriamo di arrivare fino in fondo con una squadra che lotterà e che soprattutto resti sana, avendo meno infortuni possibili”.

Rispetto all’anno scorso l’ambiente è più sereno?

“Tra di noi è sempre stato sereno. Abbiamo un gruppo spettacolare sia dentro che fuori dal campo, come l’anno scorso. Ci sono delle partite che non funzionano sempre alla perfezione. Per arrivare in Champions ci sono tante squadre forti e dobbiamo sempre giocare alla perfezione e dare il massimo”

La squadra è più forte dell’anno scorso?

“Sono arrivati giocatori nuovi, speriamo che tutti rimangano. Più ne arrivano, meglio è. La concorrenza fa bene a tutti, solo così si migliora.”

A livello mentale come state lavorando?

“Penso che la testa ci sia sempre, non entriamo mai in campo con l’idea di perdere le partite. Ci sono dei cali di tensione e può capitare di perdere partite che non ti aspetti, mi riferisco a Chievo e Spal. Dobbiamo migliorare e giocare sempre come se fosse l’ultima gara. Penso che giocare in Serie A non è semplice, l’importante è dare sempre il massimo quando si scende in campo”.

Cosa serve alla Lazio per centrare l’obiettivo?

“Come ho detto prima, un po’ di concorrenza fa bene… Se arriva qualche altro giocatore, oltre ai presenti, sicuramente miglioreremo molto”.

State già pensando alla Supercoppa?

“Negli ultimi anni noi e la Juventus ci dividiamo le coppe. Ci stiamo pensando, dobbiamo capire quando giocheremo, per ora ci stiamo preparando e cercheremo di giocare al meglio”.

Quanto può influire il calendario sulla lotta al quarto posto?

“L’anno scorso siamo partiti con Napoli e Juventus, ma prima o poi le incontri tutte. Non è importante quale incontri per prima, devi giocare contro tutte. Sicuramente è fondamentale farsi trovare pronti”. 

Quanto sposta la conferma o la partenza di Milinkovic? Che impressione ti ha fatto Jony?

“Milinkovic per noi è importante come tutti gli altri. è qui da molti anni, sa cosa vuol dire giocare nella Lazio. Fa piacere a tutti, non solo a me. Solo così possiamo migliorare”.

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 750 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap