fbpx

Corriere dello Sport | Profondità e ampiezza: ecco come cambia la Lazio

Tra continuità e cambiamento. Potrebbe essere riassunta così la nuova Lazio che sta pian piano nascendo sotto le Tre Cime di Lavaredo. Nel ritiro di Auronzo di Cadore si suda, si lavora e si studiano novità e soluzioni. Come evidenziato da ‘Il Corriere dello Sport’, la profondità e l’ampiezza potrebbero essere i due punti cardine del gioco biancoceleste.

LAZZARI E JONY – Tutto dovrebbe ruotare attorno a due nuovi acquisti: Lazzari e Jony. Il primo fa della velocità e della capacità di inserimento le sue doti principali. Grazie a lui la squadra di Inzaghi potrà sfruttare molto di più la fascia destra in zona offensiva. Ed ecco che, assieme allo spagnolo, che ha anch’egli nella rapidità il suo punto di forza, si potrebbe andare a formare una coppia di ali, che permetterebbe alla Lazio di trasformarsi, diventando più offensiva. Un 3-5-2 con un pizzico di voglia di osare in più. La sfida è appena cominciata.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5198 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione