fbpx

Lazio, otto anni fa l’arrivo di Lulic: il ricordo della società

Era l’11 luglio del 2011 quando Senad Lulic diventava ufficialmente un giocatore della Lazio. In otto anni il nome del bosniaco è entrato di diritto nella storia del club biancoceleste. Impossibile infatti dimenticare il gol realizzato il 26 maggio 2013 nella finale contro la Roma. Il 33enne ora porta la fascia da capitano al braccio, come a sottolineare la sua grande importanza e il suo essere diventato sempre più simbolo.

OMAGGIO – La società capitolina ha voluto ricordare questa data e omaggiare uno dei suoi giocatori fondamentali attraverso i propri canali sui social network: “L’11 luglio 2011 il mondo cambiava: l’uomo della storia diventava ufficialmente un calciatore biancoceleste“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5238 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione