fbpx

SS Lazio Fans | Tra liti, rimproveri e frasi di troppo: perché Radu dirà addio?

La vicenda di Stefan Radu è senza alcun dubbio l’argomento più caldo di questi ultimi giorni in casa Lazio. Le domande e i dubbi su quali siano i reali motivi dell’esclusione del rumeno hanno continuato a susseguirsi. Secondo quanto riportato da ‘SS Lazio Fans’, il tutto sarebbe partito da una lite con Wallace e Bastos dopo una gara persa. Il brasiliano e l’angolano ridevano sotto le docce nonostante il pesante ko. Ed è per questo che il 32enne li avrebbe ripresi per quest’atteggiamento, usando anche parole forti. I due difensori però avrebbero raccontato l’accaduto ai due procuratori, che a loro volta avrebbero chiamato Tare. Il direttore sportivo a quel punto avrebbe convocato Radu, riprendendolo per quanto accaduto. Il rumeno, ferito per l’evoluzione della vicenda e per le parole del ds, avrebbe detto: “Ho giocato anche rotto, a questo punto gioco solo se sto bene”. La società ha visto queste parole come un vero e proprio affronto e da quel momento avrebbe riscontrato svogliatezza nei comportamenti e negli atteggiamenti, sia fuori che dentro al campo.

ADDIO – Inutile quindi sarebbe stato il tentativo di Inzaghi di cercare di ricucire lo strappo tra le parti. La Lazio avrebbe maturato la sua decisione: il 32enne non sarà ad Auronzo di Cadore ed è libero di trovarsi una sistemazione, che molto probabilmente sarà all’estero. Tra liti, rimproveri e frasi di troppo: saranno questi i motivi per cui Radu dirà ormai quasi certamente addio? I titoli di coda di una storia lunga 12 anni sono pronti a partire.

 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione