fbpx

Lazio, Vavro: “La Lazio è uno dei club più importanti d’Italia, sono contento di essere qui”

Denis Vavro ha parlato del suo trasferimento in biancoceleste durante la conferenza stampa organizzata da IF Management. Ha raccontato alcuni retroscena ed ha svelato il motivo per cui ha scelto di sposare la causa biancoceleste. Queste le parole del difensore:

“I biancocelesti mi seguivano da tempo, la Lazio ha lavorato molto su di me, a differenza di altri club che si sono mossi all’ultimo minuto. Così ho deciso di sedermi a parlarne. Le cifre dell’accordo non riguardano me, ma i club, sicuramente parliamo di tanti soldi. Temevo che sarei rimasto a Copenaghen, visto che sarei dovuto partire prima dell’inizio degli allenamenti, alla fine è andato tutto bene. Sono contento, la Lazio è uno dei club più importanti d’Italia, ha una grande storia; per me è un passo avanti e ringrazio il mio agente per l’opportunità.” A chi gli chiede se si adatterà alla difesa a tre schierata da Inzaghi risponde: So che continueremo a giocare con tre difensori, ma non è assolutamente un problema per me. Lavorerò duro. Spetta al mister decidere in che posizione io debba giocare. So che ci sarà molta concorrenza ma io farò di tutto per scendere in campo. Il gioco della Lazio è molto tosto rispetto ad altre squadre, mi si addice molto”

A chiusura della conferenza, ha preso la parola anche Petras, agente del giocatore che ha dichiarato: “Il primo incontro con la Lazio c’è stato tre mesi fa ed ho capito subito che sarebbe stato il club perfetto per lui. Tare lo seguiva dai tempo dello Zilina. Ci eravamo promessi di portarlo a Roma. C’è stato l’interessa anche dell’Atalanta e della Roma, ma la Lazio ha avuto il nostro interesse maggiore.”

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 336 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso