Lazio, parla De Cosmi: “Inzaghi ad Auronzo sarà maniacale. Acerbi potrebbe cambiare ruolo…”

Roberto De Cosmi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio per commentare il mercato in casa biancoceleste, l’arrivo di Adekanye e Vavro, che potrebbero cambiare qualcosa nella formazione, ma anche dell’imminente partenza per Auronzo di Cadore, dove la squadra inizierà la preparazione per la prossima stagione. Queste le sue dichiarazioni:

“In questa prima fase di ritiro ci saranno tanti volti nuovi, sono acquisti mirati per rinforzare i vari reparti e rendere più imprevedibile il 3-5-2 di Inzaghi. Sono felice per l’arrivo di Vavro, le sue caratteristiche fisiche rinforzeranno la difesa che vedrà Acerbi come leader indiscusso e un ottimo prospetto come Luiz Felipe. Spero anche di vedere Armini come sesto centrale, meriterebbe questa opportunità.

In ritiro Inzaghi sarà maniacale, preparerà al meglio la squadra alla stagione. Si riprenderà l’attività al 100%, ama lavorare con le coppie e non con una rosa extralarge. Vedremo poi chi uscirà, il mercato offre scenari inaspettati. Caicedo è un profilo importante, ha ripagato la fiducia del mister e ora è oggetto di mercato. Si è dimostrato subito disponibile, spero che rimanga. Vediamo se Adekanye saprà ritagliarsi uno spazio come vice Immobile, c’è un giusto mix tra esperti e giovani. La Lazio ha ali che crossano bene, più che la caratteristica dell’attaccante conteranno i principi. Ripartire dallo stesso modulo è segno di continuità, uno schieramento tattico che negli ultimi anni ha dato grandi soddisfazioni. 

VAVRO- “Su Vavro è stato fatto un investimento importante, ha molta esperienza nonostante la giovane età. Non penso giocherà alla sinistra di Acerbi, visto che Inzaghi lì preferisce un mancino. Ecco perché Francesco potrebbe traslocare sul centro-sinistra, è una soluzione. Ci sarebbero poi anche Bastos, formidabile nell’uno contro uno, e Luiz Felipe. Se poi dovessero esserci partenze, serviranno rimpiazzi. La società è sempre stata brava a muoversi a fari spenti, cercando profili intelligenti e muovendosi con i tempi giusti.”

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 750 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap