fbpx

Lazio, tutto fatto per Vavro. Ma le visite mediche slittano di qualche ora

La tanto attesa fumata bianca è arrivata nella serata di ieri. Denis Vavro è un giocatore della Lazio. Accordo raggiunto tra i biancocelesti e il Copenaghen. Un affare da circa dieci milioni di euro, tra parte fissa e bonus. Il difensore slovacco oggi svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà alla squadra capitolina.

RITARDO – La prima giornata da laziale del classe 1996 è però iniziata con qualche piccolo intoppo. L’appuntamento in clinica Paideia era infatti per le ore 9, ma il tutto è posticipato di qualche ora. Il buon Denis infatti avrebbe perso l’aereo che l’avrebbe dovuto portare nella Capitale. Un arrivo che slitta e che è l’anteprima di un pomeriggio a dir poco intenso e impegnativo. Vavro è comunque pronto ad abbracciare la Lazio. Sarà lui il rinforzo per il pacchetto arretrato biancoceleste.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5697 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione