fbpx

Corriere dello Sport | La Lazio non molla Caicedo: la situazione

Ultimo tentativo. Può essere descritta così la situazione legata a Felipe Caicedo. La Lazio infatti vorrebbe provare a trattenerlo. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, per la società e per Simone Inzaghi sarebbe lui la prima scelta nel ruolo di vice Immobile. Il problema principale sarebbe però rappresentato da un contratto in scadenza nel 2020 e dal rischio di perderlo a parametro zero. Ed è per questo che la società biancoceleste potrebbe fare all’ex Espanyol una proposta a dir poco allettante: un prolungamento fino al 2021 e un aumento dell’ingaggio attualmente percepito (1,8 milioni di euro). Insomma, il pressing per trattenere l’ecuadoregno sarebbe ufficialmente partito.

ALTERNATIVE – Nel caso in cui però Caicedo decidesse di lasciare la Capitale, la Lazio dovrebbe studiare delle alternative. Perso Wesley, i nomi caldi potrebbero essere quelli di Petagna, Hurtado e Waldschmidt. L’attaccante della Spal sarebbe la prima scelta di Inzaghi, ma servirebbero ben 20 milioni di euro.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione