fbpx

Lazio, senti Lopez: “Inzaghi è un simbolo”

Antonio Lopez, ex centrocampista della Lazio, ha detto la sua sulle dinamiche di casa biancoceleste. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di ‘Lazio Style Radio’: “Quest’anno vedremo un campionato diverso, che sarà più livellato ed equilibrato. Quasi tutte le squadre hanno cambiato il proprio tecnico. Penso che sarà una Serie A più avvincente e incerta. Questo è il bello del calcio. Tutti gli allenatori potranno esprimere le proprie idee e i propri dettami di gioco nel migliore dei modi, quasi ripartendo da zero. Per tutti questi motivi dico che l’anno prossimo sarà un bel campionato“. 

SIMBOLO – “Inzaghi non lo vedo fuori dalla Lazio, perché rappresenta il simbolo di questa società. Ha praticato ogni ruolo e ogni veste di questa squadra. Lui è l’emblema dei biancocelesti. Complimenti alla società, che ha dato continuità ad un progetto intrapreso anni fa, tracciando una strada ben delineata e precisa.

OBIETTIVI – “La Lazio se la giocherà ai vertici per i vertici del campionato. Penso che sarà una seria pretendente per la Champions League. Il quarto posto è un traguardo che troppe volte è sfuggito per dei dettagli, con più accortezza e la giusta mentalità si potrà finalmente raggiungere l’obiettivo tanto bramato. L’importante sarà non perdere con le piccole, ottenendo più punti possibili e non commettendo gli errori del passato”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione