Corriere dello Sport | Lazio sempre più europea, ma manca la Champions

Alla ricerca della mentalità europea. Come ricordato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, in casa Lazio aumentano le presenze nelle competizioni internazionali, ma a mancare è l’ultimo gradino, rappresentato ovviamente dalla Champions League.

EFFETTO INZAGHI – Le presenze europee, da quando Simone Inzaghi è seduto sulla panchina biancoceleste, sono più che raddoppiate. Da 350 a 745: insomma, un salto non indifferente. Soltanto 83 però sono in Champions League. A spiccare sono Leiva e Proto, rispettivamente con 25 e 23. Correa è a quota 11, mentre sono 10 le presenze di Immobile e 6 quelle di Badelj. Quattro gettoni per Wallace, due per Acerbi e uno per Patric e Romulo. Insomma, per puntare alla massima competizione europea serve un salto di qualità e una maggiore esperienza.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1814 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap