fbpx

Joaquin Correa: è lui il re dei dribbling nella Lazio di Simone Inzaghi

E’ fuori discussione che Carlos Joaquín Correa  sia stato uno dei protagonisti del finale di stagione della Lazio di Simone Inzaghi.

L’argentino , protagonista di un’ottima annata in biancoceleste, ha siglato due gol decisivi al conseguimento della vittoria della settima Coppa Italia della società capitolina.

Sue la rete in semifinale nella gara di ritorno contro il Milan e quella in finale contro l’Atalanta , un gol , quest’ultimo , che ha sottolineato ancora una volta le doti tecniche e quelle di velocista del Tucu.

Correa è presente , a questo proposito, in una speciale classifica stilata dalla Lega Serie A che lo vede settimo alla voce ” Dribbling vincenti” con la media di 2,1 a partita insieme a Chiesa e Gervinho. Primo nella graduatoria Boga del Sassuolo (3,3) seguito da Ilicic (2,5) e Cancelo (2,4).

Questi dati confermano quanto sia importante la presenza in campo dell’attaccante argentino nello scacchiere di mister Inzaghi: qualità e quantità al servizio della squadra sono sempre assicurate.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4946 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione