fbpx

Lazio, Pedro Neto si gioca il futuro: il Mondiale Under 20 come rampa di lancio?

Pedro Neto è pronto a fare il suo debutto nel Mondiale Under 20. La rassegna iridata potrebbe essere decisiva per il suo futuro alla Lazio. Il giovane portoghese, come ricordato da ‘La Gazzetta dello Sport’, in questa stagione ha trovato pochissimo spazio, racimolando soltanto 55 minuti. I biancocelesti però lo terranno comunque d’occhio, tenendo conto anche del fatto che con la nazionale lusitana il 19enne ha collezionato sette presenze e messo a segno un gol. La dirigenza capitolina valuterà se il portoghese potrà ancora far parte della rosa. Permanenza, prestito o cessione: insomma, è necessario fare un po’ di chiarezza. Il tempo scorre inesorabilmente.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione