Le Pagelle di LAZIO-Bologna. Festeggiano tutti, anche Mihajlovic che si batte la mano sul Cuore verso la Nord

Le pagelle di LAZIO-Bologna 3-3 :

Guerrieri : 5,5 Fa il suo esordio in Serie A. Qualche errore, ma si sa, prima o poi doveva iniziare. Non demorde e ci crede. Promette bene, il tempo è galantuomo.

Acerbi : 6. Soffre più delle altre volte, ma è normale. Parla tanto con Guerrieri, lo vuole far crescere. Ottimo professionista nonostante tre gol incassati dalla sua difesa. Gli stimoli ormai hanno dato i loro frutti…mercoledi sera!

Bastos : 8. Altro che Koulibaly. Una forza di fisico e velocità che sembra lui. Segna un gran Gol a giro di quelli da Playstation. Si è preso molte critiche, ma termina la stagione da grande professionista.

Luiz Felipe : 6. Peccato l’infortunio. Speriamo che non comprometta la sua presenza in nazionale. 

Romulo : 6,5. 90’ per lui. Tanta corsa sulla fascia. Protegge il ‘piccolo’ Armini come un papà verso il figlio.

Badelj : 6,5. Affianca in doppia regia Leiva. Buona prova. Collabora molto sia con Lulic che con Parolo. Fa legna a centrocampo.

Leiva : 6,5. Gioca la sua ennesima ottima prova in regia. In una posizione utilizzata insieme a Badelj, coordina le mosse dei suoi mostra ancora una volta, che è lui il Miglior regista della Serie A.

Parolo : 6. Non si hanno più aggettivi per descrivere questo giocatore. Non si vede e non si sente, ma toglierlo, significherebbe lesionare l’ossatura di questa squadra.

Lulic : 6. Festeggia anche lui, un’ottima prova come sempre. Una stagione da incorniciare e la partita di oggi conferma che Lulic71 è una pedina fondamentale per Inzaghi.

Correa : 7. Segna ancora lui. Terzo gol consecutivo. Cala nella ripresa, ma dopo la prestazione di mercoledì è tutto giustificato.

Immobile : 6,5. Gli va male, tutto male. Non segna, e soffre. Tanta corsa e forza. Cuore e voglia. Non segna dal 07 Aprile contro il Sassuolo. Il bello di questo ragazzo è che non molla nulla. Nulla è perduto, ci può riprovare l’anno prossimo, ma prima c’è la Supercoppa.

Armini : 6. Ottima personalità. Peccato per il gol preso dopo il fallo che ha subito. Non si può convalidare un gol per fallo da gomito alto. Per Pasqua invece era tutto normale. Bravo il ragazzo della Lazio, che non ha rallentato la sua foga agonistica.

Cataldi : 6. Entra al posto di Leiva, ma il risultato non cambia. Attento con ottime verticalizzazioni sulle fasce.

Milinkovic : 8. Il Miglior Centrocampista della Serie A, segna anche oggi. Entra come mercoledì scorso, e mette subito il segno. Una punizione calibrata con il contagiri. Un peso offensivo alla squadra che non ha uguali. Mister 150mln è tornato!

Inzaghi : 7. Si prende ancora i festeggiamenti dei suoi tifosi in una partita show. Serve a ben poco il match di questa sera per la Lazio, ma Inzaghi fa giocare ragazzi che non si sono mai visti e fa bene. Cambia la regia e fa prove di collaborazione con i nuovi. Inzaghi resta o parte? Tutta la tifoseria vuole che resti, e in fondo anche lui vuole continuare ad avere l’abbraccio del pubblico biancazzurro. Chissà cosa succedere nei prossimi giorni…

Stefano Ghezzi

Giornalista Internazionale e membro USSI - Unione Stampa Sportiva Italiana. Sono un appassionato di sport, ma strizzo un occhio per il calcio e uno per l'automobilismo. Holly e Benji i miei tutor, è colpa loro se colleziono foto di tutti gli stadi al mondo e mi appassiono quando la palla entra in rete grazie ad un bel gioco. Vivo a Roma e lavoro dove la 'palla' mi porta....in Gol!

Stefano Ghezzi ha 45 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Stefano Ghezzi

Stefano Ghezzi

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap