fbpx

Lazio, tutto è legato a Inzaghi: tanti i nodi da sciogliere

Il futuro in casa Lazio è ancora da scrivere e da decidere. E tutto per i biancocelesti sembra essere legato indissolubilmente a Simone Inzaghi. Insomma, le scelte in sede di mercato dipendono senza alcun dubbio da chi siederà in panchina nella prossima stagione.

CHI RESTA – Come rivelato da ‘Il Corriere dello Sport’, se il piacentino dovesse restare, potrebbe chiedere determinate garanzie sul mercato. Un cambio di mentalità per non puntare soltanto su dei giovani di prospettiva. E tutto gira attorno a chi c’è già in rosa a e dovrebbe restare come perno centrale del progetto: Strakosha, Proto, Acerbi, Luiz Felipe, Bastos, Radu, Romulo, Cataldi, Leiva, fresco di rinnovo, Parolo, Lulic, Immobile e Correa. Questi giocatori dovrebbero essere confermati.

CHI PARTE – Sarà importante però anche capire chi invece potrebbe lasciare la Capitale. Luis Alberto e Milinkovic, stelle dello scacchiere tattico di Inzaghi, potrebbero finire sul mercato. In forse anche Patric, Marusic, Berisha e Caicedo, per cui ci sarebbero offerte dalla Cina e dagli Emirati. Ai saluti anche Wallace e Badelj, che sembrano ai margini del progetto.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6018 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione