fbpx

Atalanta-Lazio, per Inzaghi è tutta una questione di… Coppa

Questione di feeling. È così che cantavano Riccardo Cocciante e Mina. In quel di Formello il ritornello di questi giorni è senza alcun dubbio questione di Coppa. In casa Lazio l’attesa per la finale sta per ormai per finire. Domani sarà infatti il giorno di Atalanta-Lazio, una partita che può valere una stagione. A giocarsi tanto è senza alcun dubbio l’allenatore dei biancocelesti Simone Inzaghi. In palio per il mister biancoceleste c’è il suo futuro. O quantomeno una fetta importante di quest’ultimo.

RIVINCITA – L’obiettivo del tecnico dei capitolini, come riportato dall’edizione odierna de ‘Il Messaggero’,  è quello di rivendicare tre anni di grandissimo lavoro. Perché la Supercoppa vinta con la Juventus non basta. Perché le critiche e i mugugni iniziano a essere sempre più insistenti. La Champions sfiorata la scorsa stagione e non arrivata anche a causa di numerosi torti arbitrrali ormai sembra non contare più. A contare è la sensazione di aver buttato una stagione, con una qualificazione in Europa ancora non del tutto certa. La partita di domani può però essere l’ultimo appiglio per non chiudere un ciclo e per dimostrare di essere ancora da Lazio. Simone conosce l’ambiente come le sue tasche e sa bene quanto, soprattutto nei momenti difficili, tutto diventi più difficile e complicato. Ma lui è innamorato di Lazio e lo vuole dimostrare. Ancora una volta. Perché per Inzaghi è tutta una questione di Coppa. Ma, visto l’amore viscerale per quei colori biancocelesti, è anche una questione di feeling.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina