fbpx

Lazio, 45 anni fa il primo scudetto biancoceleste: il ricordo della società

12 maggio 1974. Una data incisa a fuoco nella storia della Lazio. 45 anni fa infatti la cosiddetta banda Maestrelli conquistava il primo scudetto della storia biancoceleste. Un’impresa a dir poco epica compiuta da una squadra tanto folle quanto leggendaria. Pulici, Petrelli, Martini, Wilson, Oddi, Nanni, Garlaschelli, Re Cecconi, Chinaglia, Frustalupi, D’Amico: una formazione che, a distanza di tempo, viene ripetuta come se fosse una poesia. Perché probabilmente quel tricolore è stato davvero un qualcosa di fortemente poetico.

RICORDO – Puntuale è arrivato il ricordo della società Lazio, attraverso un post e un video pubblicato sui social network: “La ‘Banda Maestrelli’ entra nella leggenda. Per la prima volta nella nostra storia siamo Campioni d’Italia“. E, 45 anni dopo, è giusto non dimenticarlo.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5198 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione