fbpx

Lazio, senza Europa ripercussioni sul bilancio?

Il bilancio è sempre stato un motivo di vanto per la società Lazio. La gestione dei conti sotto la presidenza Lotito viene infatti fatta in modo oculato e attento. A confermare ciò è il fatto che, lo scorso giugno, è stato raggiunto un fatturato record di 127,28 milioni. Ed è grazie a ciò che si sono potuti rinnovare i contratti di Immobile e Milinkovic, con un piccolo ritocco al loro ingaggio.

RISCHIO – Sul mercato, al di là dei riscontri del campo, sono stati incassati 31 milioni, a fronte di una spesa di 61. Una differenza che, come evidenziato da ‘Il Corriere dello Sport’, è stata ammortizzata, grazie all’introiti arrivati sia dalla vittoria in Supercoppa che dalla qualificazione in Europa League. Ed è proprio per questo motivo che, in caso di mancato approdo in Europa, potrebbero esserci delle ripercussioni anche a livello di bilancio. Un danno incalcolabile e che potrebbe costringere la Lazio a vivere un calciomercato da spettatori. Con la possibilità, per nulla remota, di qualche cessione illustre.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6523 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione