Lazio, senti Orsini: “Caicedo è un idolo per i tifosi. Finale? La Lazio ha più pressioni…”

La marcia di avvicinamento alla trasferta di Cagliari è iniziata. La squadra è tornata al lavoro a Formello già nel pomeriggio di ieri, non si può sottovalutare il campionato, seconda strada per l’Europa League. Per parlare della trasferta sarda è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio Stefano Orsini, giornalista del TGR Lazio. Queste le sue parole:

CAGLIARI-LAZIO- “Quella contro il Cagliari è una manovra di avvicinamento in vista della finale di Coppa Italia che è l’obiettivo numero uno per la compagine biancoceleste. Mi aspetto un massiccio turnover in vista della sfida di mercoledì. Caicedo ormai è un idolo per i tifosi, sta giocando veramente benissimo, insieme a Correa sono diventati due titolari di questa squadra, calciatori veramente determinanti.”

FORMAZIONE “La Lazio davanti ha tutti giocatori interscambiabili, ottimi attaccanti, ma devono riuscire ad essere più cinici e concreti sotto porta. La squadra di Inzaghi prende meno gol rispetto allo scorso anno, ma purtroppo in attacco sta mancando qualcosa. Io farei giocare la coppia Caicedo-Correa in finale di Coppa Italia con Immobile subentrante. Manca una settimana a questa sfida importante, vedremo Inzaghi le scelte che effettuerà e come schiererà la squadra in campo.”

FINALE- “I biancocelesti sono fuori dalla corsa Champions, lo affermo con certezza. Le pressioni per la finale saranno solo per i biancocelesti, i bergamaschi non hanno nulla da perdere. Per quello li vedo più spensierati…”

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 750 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap