fbpx

Lazio, Immobile sempre più a digiuno: a rischio anche la nazionale?

Digiuno. Non esiste parola migliore per descrivere il periodo nero di Ciro Immobile.Anche ieri l’attaccante della Lazio è rimasto a secco. La via del gol per l’attaccante biancoceleste sembra essersi oramai letteralmente smarrita. L’ex Siviglia non segna su azione addirittura da novembre, più precisamente dal 4 novembe, giorno di Lazio-Spal. Sono passati ben sei mesi. Insomma, è questa l’immagine che spiega perfettamente la stagione complicata del bomber dei capitolini.

NAZIONALE A RISCHIO – Il buon Ciro ha ora quattro partite per cercare il riscatto e ritrovare quella rete che gli manca incredibilmente. Perché, come riportato dall’edizione de ‘Il Corriere dello Sport’,.a rischio potrebbe esserci anche la convocazione in nazionale. Mancini non fa sconti e, visto il rendimento dell’ultimo periodo, Immobile non può avere certezze. Due settimane per ritrovarsi: è questo il diktat dell’attaccante della Lazio.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina