fbpx

Lazio, Caicedo è sempre più portafortuna: quando l’ecuadoregno segna….

Portafortuna. Non esiste parola migliore per descrivere la stagione che sta vivendo Felipe Caicedo. L’attaccante ecuadoregno, anche nella sfida di ieri, è stato grande protagonista, mettendo a segno la rete che ha sbloccato il risultato. E, ancora una volta, quando segna lui, i biancocelesti portano a casa i tre punti. È successo con il Genoa, con il Frosinone, con l’Empoli, con la Roma e appunto con l’Udinese.

DECISIVO – Il Panterone in questa stagione ha segnato solo gol importanti e fondamentali. La sua zampata è diventata un qualcosa di vincente. Come ricordato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, quattro delle cinque reti in campionato sono state realizzate all’Olimpico. Insomma, un Caicedo formato casalingo. “È la prima volta che segno sotto la Nord. È stata una grande emozione“, ha detto l’ex Espanyol nel post-partita. Il 30enne si è definitivamente preso la Lazio, caricandosela sulle spalle e aiutandola nel momento di difficoltà e di appannamento di Ciro Immobile. Crotone ormai sembra essere diventato solo un lontano ricordo. Il gol del derby la ciliegina. La Champions il sogno da realizzare. A differenza dell’anno scorso Inzaghi può contare su una pantera nera in stato di grazia.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina