fbpx

Lazio, la carica degli ex: “Champions ancora possibile”

Crederci ancora. Sembra essere questo il motto di alcuni ex giocatori della Lazio, intervistati da ‘Il Corriere dello Sport’, sulla lotta Champions. Sulla questione è intervenuto Roberto Rambaudi: “Con il Milan la Lazio è stata sfortunata. I biancocelesti hanno giocato da grande squadra. L’errore è pensare che sia finita. I passi falsi possono capitare a tutti“.

WILSON – Dello stesso parere l’ex capitano Pino Wilson: “Alzare bandiera bianca sarebbe un grave errore. Nella lotta per il quarto posto non c’è una squadra in grado di dettare legge. La Lazio può fare filotto e deve credere alla Champions fino alla fine“.

FILIPPINI – A spronare la squadra di Inzaghi è anche Antonio Filippini: “I biancocelesti devono fare sei punti contro Udinese e Chievo. Nel caso ci riuscissero l’obiettivo sarebbe di nuovo alla portata. L’importante è non commettere più passi falsi“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4962 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione