fbpx

Canigiani: “Per la gara contro il Sassuolo sono stati venduti 7.000 tagliandi”

Il responsabile del marketing biancoceleste, Marco Canigiani, ha parlato ad Elleradio, sui tagliandi venduti per la partita di questa sera allo Stadio Paolo Mazza, tra Spal-Lazio. Poi ha fatto il punto della situazione dei biglietti venduti fini ad oggi per la gara contro il Sassuolo che si terrà domenica prossima. Questo è quanto ha detto:

“A Formello si respira un’aria serena e tranquilla di chi sa il fatto proprio, andiamo avanti molto tranquilli. Per la trasferta di questa sera a Ferrara sono stati venduti per la precisione 558 biglietti. Stiamo continuando a perseguire una politica di prezzi bassissimi, abbinata a BusInsieme che permette di venire allo stadio nella maniera più comoda possibile. Ci sono tutti i presupposti per un bagno di folla, al momento i numeri della vendita non sono stratosferici, siamo intorno ai 7000 biglietti venduti ma dalla giornata di oggi ci aspettiamo un incremento. Non è sempre vero che a ridosso della partita c’è un boom di vendite, i giorni centrali della settimana sono di solito quelli cruciali per la vendita. L’incremento di presenze rispetto al passato è stato notevole, anche se si partiva da una base difficile. L’incremento è stato però agevolato dallo sforzo della società, pagare 10 euro per curve e distinti per una partita di Serie A è una rarità. Per le ultime partite di campionato ci aspettiamo di superare costantemente i 40.000 presenti. Io dico sempre che perdere i tifosi è semplice e riconquistarli è difficilissimo, ma i risultati negli ultimi anni sono stati sicuramente confortanti. Per quanto riguarda  altri appuntamenti, di Lazio-Udinese e Lazio-Chievo, ragioneremo all’inizio della prossima settimana per eventuali agevolazioni e idee da mettere in pratica:”