fbpx

Spal-Lazio, Murgia ritrova il suo passato

Domani sera è in programma SPAL-Lazio, tra i convocati di Semplici ritroviamo Alessandro Murgia.

Il centrocampista non ha trovato lo spazio che cercava nella Lazio di Simone Inzaghi ed è partito per Ferrara nella scorsa sessione di calciomercato. Alla corte di Mister Semplici sta giocando e dimostrando il suo valore e si è ambientato molto bene all’interno dello spogliatoio, tanto da mettere in discussione il suo ritorno a Formello a fine stagione.

Solo pochi giorni fa dichiarava al Corriere dello Sport: “Ritorno? Non lo so ora, non ci penso. A fine stagione vedremo. Voglio giocare, ci penseremo. Ora dobbiamo salvarci con la Spal. Poi c’è l’Europeo Under 21.” 

Dalle sue parole traspare la voglia di farsi notare da Di Biagio ed il sentimento di rivalsa nei confronti di chi, forse, ha creduto poco in lui. Non sappiamo quale sarà lo stato d’animo che accompagnerà Alessandro Murgia durante i 90′ nei quali dovrà giocare contro la “sua” Lazio. Possiamo immaginarlo, scorrendo ancora tra le sue dichiarazioni:

“Spal-Lazio? Sarà una grande emozione, finora io avevo vestito solo una maglia ed è quella della Lazio. Abbraccerò i compagni prima della gara ma darò tutto per portare punti alla Spal e dal fischio dell’arbitro mi rimetterò a tifare per la Lazio in Champions. Dopo la partita però: è una legge non scritta del calcio, se fai il professionista devi saperla mettere in conto”.

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 752 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap