fbpx

Inter-Lazio, Spalletti: “Partita determinata da pochi episodi”. E si accende la polemica su Icardi…

È un Luciano Spalletti amareggiato, quello che parla ai microfoni di Sky Sport subito dopo la partita.

Queste le sue dichiarazioni sull’analisi del match.

“Non meritavamo di perdere, abbiamo sofferto un paio di episodi, non di più. La sconfitta è pesantissima, contro una concorrente diretta per la Champions. Siamo stati in campo meno, al di là del primo tempo, loro avevano più voglia di spingere. Ci siamo fatti trovare disordinati. La Lazio, un paio di occasioni buone le crea contro chiunque. Nella prima azione utile ci hanno fatto gol e ci siamo complicati la partita. Va tirata fuori un po’ di attenzione.”

L’intervista è stata monopolizzata, di nuovo,  sul caso Icardi e Spalletti ha risposto in maniera molto polemica alle domande – quasi supposizioni – di Caressa dallo studio:

“Era una scelta ovvia quella di lasciarlo fuori per questa partita. Gli altri meritavano di giocare molto più di lui. Poi, se voi ci volete fare una fiction… Ogni giorno fate uscire una notizia diversa, nello spogliatoio ci sono io con i ragazzi e la mia storia di allenatore la raccontano quelli che hanno avuto modo di conoscermi e di lavorare con me. Messi è un giocatore che fa la differenza, Cristiano Ronaldo e pochi altri”. Chiaro il riferimento all’argentino e prosegue: “Non posso mandare una mail a tutti gli avvocati dei giocatori e chiedere se va bene la convocazione“.

Micaela Monterosso

Social Media Manager appassionata di calcio, musica e scrittura. Cresciuta con il mito di Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic all'ombra dell'Alberone, fino a quando non è crollato. Oggi vivo in Valdichiana, senza miti e con tanti alberi.

Micaela Monterosso ha 764 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Micaela Monterosso

Avatar

Lascia un commento