fbpx

Lazio, la società ricorda Bob Lovati

Otto anni fa ci lasciava Roberto ‘Bob’ Lovati, portiere e bandiera della Prima Squadra della Capitale. Alzò al cielo, da capitano, la Coppa Italia del 1958, il primo trofeo dell’ultracentenaria storia biancoceleste. Il ricordo laziale è sempre vivo nel cuore di tutti i tifosi, i giocatori, dello staff e di tutta la Società“. Con questo comunicato, apparso sul sito ufficiale, la Lazio ha ricordato la figura di Bob Lovati, scomparso otto anni fa all’età di 84 anni.

SOCIAL – La società biancoceleste ha omaggiato un pezzo di storia biancoceleste anche con un tweet e con un video sul suo profilo ufficiale: “Il 30 marzo di otto anni fa ci lasciava il grande Bob Lovati“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5290 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione