fbpx

Veron: “Simeone era un allenatore già in campo”

In una lunga intervista, Juan Sebastian Veron ha parlato del suo compagno di squadra ai tempi della Lazio Diego Simeone. Ecco le sue parole, rilasciate ai microfoni de ‘Il Corriere dello Sport’: “Il Cholo era già un allenatore ai tempi della Lazio. Lo si capiva bene dai discorsi che faceva a tavola. Ti trasmetteva emozioni vere. Il suo gol a Torino? Lui ci ha messo la testa, ma ho dei meriti anche io. Con quell’assist era facile segnare“. Due battute anche su Nedved: “Lui diceva di non voler fare il dirigente, ma sa essere un vero punto di riferimento. Sa quando mediare e quando invece essere più duro“.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5290 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione