fbpx

Garlini: “Gli uomini di Inzaghi devono essere più incisivi nel reparto offensivo. Acerbi…”

L’ex attaccante biancoceleste, Oliviero Garlini, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, per  parlare del pareggio della Lazio contro la Fiorentina, di domenica scorsa, e che avrebbe meritato di portare a casa i tre punti. Queste le sue considrazioni:  

“La Lazio avrebbe meritato la vittoria nell’ultimo match con la Fiorentina, ma alcune gare bisogna saperle gestire per portare a casa i tre punti. Rispetto allo scorso anno, diversi centrocampisti della Prima Squadra della Capitale, stanno mancando in fase realizzativa. In questo momento si sta sentendo l’assenza delle reti di Milinkovic, Luis Alberto e Parolo. I biancocelesti necessitano della giusta mentalità per lottare per l’Europa. Gli uomini di Inzaghi devono ritrovare il giusto spirito, la determinazione e la cattiveria necessaria per essere più incisivi nel reparto offensivo. Lo staff tecnico e la dirigenza della Lazio, hanno svolto un ottimo lavoro. Alcuni innesti del Direttore Sportivo Tare, stanno crescendo molto in questo periodo, soprattutto Patric e Correa. La Prima Squadra della Capitale, dovrà sfruttare bene le prossime gare di campionato per raccogliere punti importanti. Francesco Acerbi sta svolgendo un campionato strepitoso, oltre ad essere efficace in fase di non possesso, il numero 33 biancoceleste si sta spesso proponendo anche in attacco. Immobile, invece, è un calciatore devastante negli ultimi 16 metri di campo, grazie ai suoi movimenti, si fa sempre trovare pronto nel cuore dell’area avversaria”.