fbpx

Da De Andreis a Cataldi: quando il derby lo decide un laziale

Da una vita sognavo una notte così“. Sono queste le parole di un visibilmente emozionato Danilo Cataldi nel post partita del derby disputatosi ieri sera allo stadio Olimpico. Il centrocampista della Lazio ha realizzato il gol che ha chiuso definitivamente i conti nella sfida contro i giallorossi. E, per chi è laziale ed è cresciuto nel settore giovanile, non ci può essere gioia più grande.

IL SETTIMO – Il 24enne, grazie a questa rete, è entrato di diritto nella storia. Infatti, come riportato da ‘Lazio Page’, è il settimo giocatore cresciuto nel vivaio biancoceleste a segnare in una stracittadina. Il primo è stato Costantino De Andreis, seguito da Vito D’Amato. Indimenticabili le perle firmata da Vincenzo D’Amico, Bruno Giordano e Paolo Di Canio. Gli ultimi due sono stati Keita, protagonista due anni fa, e Cataldi. Per un cerchio che si chiude. Per un cerchio fatto solo di lazialità.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina