fbpx

Genovese: ” Il derby del cuore? Sarei scontato nel citare quello di Coppa Italia. Lulic…”

Il noto regista Italiano, Paolo Genovese, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio,  in merito al derby di domani tra Lazio-Roma. Queste sono le sue considrazioni:

“La Lazio con il Milan ha espresso un bel gioco, non riuscendo però a segnare, il problema di adesso è fare gol, bisogna capitalizzare le occasioni che si creano. Quest’anno c’è molta sfortuna come nella gara contro il Genoa. Immobile, ha finora realizzato la metà dei gol che ha siglato l’anno scorso, quelle marcature che avrebbero fatto la differenza soprattutto in termini di punti. La Lazio è una grande squadra. Il derby accende l’entusiasmo, può cambiare la stagione, ora sarà difficile centrare la Champions, ma non impossibile. Contro il Milan, nella gara di ritorno della semifinale, bisognerà compiere un’altra impresa per arrivare in finale di Coppa Italia. Un trofeo molto importante con cui abbiamo un buon feeling, vittoria del quale ti permette anche di disputare la Supercoppa italiana. Giocheremo quella partita senza timore, andremo a conquistarci la qualificazione con le unghie e con i denti. Il derby lo vedrò allo stadio, sarò uno dei 50.000 tifosi presenti nella sfida di sabato. Vedere le partita all’Olimpico è una bella emozione, sono momenti di condivisione e molto emozionanti. La situazione allo stadio mi sorprende in positivo ogni volta. È lo stesso discorso di vedere un bel film in tv ed al cinema. Due mondi non paragonabili. Come al cinema e allo stadio, il pubblico te lo devi guadagnare. Se dovessi dire il mio, sul   derby del cuore sarei scontato nel citare quello di Coppa Italia del 26 maggio, il gol di Lulic, me lo porterò per sempre nella mia vita.”