fbpx

Inzaghi: “Nessun alibi, se non segni è giusto uscire dalla competizione”

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, al termine della partita di Europa League contro il Siviglia, ha commentato così la partita, rispondendo alle domande di Matteo Petrucci, giornalista di SkySport:

“Siamo delusi perché abbiamo creato molto, poi la direzione di gara non mi è piaciuta molto: l’espulsione di Marusic è inventata e c’è il rigore su Lulic. Ma gli arbitri non devono essere alibi, è giusto uscire dalla competizione, serve più cattiveria e se non si segna né all’andata né al ritorno questo è il risultato. L’anno scorso eravamo il miglior attacco d’Italia e potevamo giocarcela meglio. Peccato non aver segnato. Per quanto riguarda Patric gli ho chiesto se ci fossero problemi fisici perché abbiamo delle regole e i tutti giocatori restano in panchina con la squadra, anche dopo la sostituzione. Mi ha detto che aveva preso una botta, si è messo del ghiaccio ed è tornato con noi”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 691 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap