fbpx

Lazio-Siviglia, Machin in conferenza: “Si affrontano due squadre simili”

Lazio-Siviglia sarà senza alcun dubbio uno dei sedicesimi di Europa League più interessanti e affascinanti . Ad analizzare la sfida, nella consueta conferenza della vigilia, è stato l’allenatore degli andalusi Machin. Queste le sue parole: “Domani si affronteranno due squadre simili per modulo e modo di giocare. Spero che la qualificazione possa decidersi al ritorno. I nostri obiettivi sono quelli di segnare un gol e di mantenere la porta inviolata. Dobbiamo impegnarci al massimo e cercare di minimizzare i punti di forza dei biancocelesti“.

MOMENTO NEGATIVO –Ci sono dei giocatori che hanno qualche acciacco, ma i calciatori devono imparare a convivere con alcune problematiche. La partita di domani però sarà utile per acquisire fiducia nei nostri mezzi. Siamo consapevoli delle nostre qualità e continueremo sulla nostra strada“.

LAZIO – “La Lazio è una squadra completa. Hanno un gioco molto offensivo, che passa dai piedi di Luis Alberto. Lo spagnolo ha tanta qualità. Se dovesse mancare Immobile, ci sarebbero comunque Correa, che ha nella velocità il suo punto di forza, e Caicedo, che è un grande attaccante“.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina