fbpx

Uefa, Ceferin Rieletto: “Faremo tutto il possibile per riportare il mondiale nel nostro continente”

Oggi al congresso ordinario a Roma, è stato rieletto  per acclamazione all’unanimità il presidente uscente Aleksander Ceferin, a capo dell’organismo europeo di calcio fino al 2023. Queste le sue parole  in merito la sua rielezione:

“Sono onorato del vostro sostegno. Prima di dire cosa vorremmo fare in futuro ho una promessa da fare: cari amici, io ho iniziato il primo discorso su cosa succederà e adesso e posso fare ancora la stessa domanda. Spero ci sia meno scetticismo nei miei confronti. Non dobbiamo accontentarci e sederci sugli allori. Dobbiamo cercare di pensare e anticipare il futuro. Con l’unità che siamo riusciti a recuperare supereremo le sfide fuori e dentro dal campo. La Uefa Nations League sarà un successo strepitoso e spero che tra qualche anno venga considerato come un torneo di riferimento. Il messaggio che deve arrivare è di un’Europa forte e unita. Porteremo il calcio femminile a un alto livello grazie anche agli europei del 2021 in Inghilterra. Faremo tutto il possibile per riportare entro il 2030 il Mondiale nel nostro continente. Lavoreremo di pari passo con il nostro partner (Eca, ndr) per dare spazio a nuovi tornei per club. Un nuovo tipo di competizione che porti una dimensione diversa al calcio europeo. Siamo pronti a lavorare con la Fifa per far sì che il calcio resti lo sport numero uno al mondo. Le Federazioni Nazionali tutelano i propri interessi e quindi il calendario deve essere adeguato. Difenderemo i calciatori che troppo spesso vengono dimenticati. Faremo sì che il calcio diventi più accessibile a tutti i tifosi. Nei prossimi sei mesi l’Uefa lancerà la propria piattaforma digitale. Abbiamo già iniziato a muoverci in questa direzione grazie alla collaborazione con Alibaba. È un accordo che apre nuove orizzonti come la creazione di un centro per nuove tecnologie nel calcio. Non dobbiamo aspettarci dei miracoli.”