fbpx

EXTRALAZIO- Individuato il relitto dell’aereo di Emiliano Sala

E’ notizia di qualche ora fa il ritrovamento del relitto dell’aereo sul quale l’ex calciatore del Nantes, Emiliano Sala, stava viaggiando alla volta del Galles il 21 gennaio scorso. Secondo le prime informazioni, la fusoliera è stata ritrovata sul fondo del canale della Manica, in un’area di mare a circa 24 miglia a nord di Guernsey, da una delle barche incaricate dalla famiglia e dagli amici del calciatore tramite il recente crowdfunding (raccolta fondi) effettuato per finanziare la ricerca del velivolo e del corpo del calciatore argentino unitamente a quella del pilota dell’aereo, David Ibbotson.

“Nelle riprese video, tra i rottami si vede un occupante”, ha dichiarato l’ente che si occupa delle indagini, l’Air Accident Investigation Branch. Dopo il ritrovamento, in Argentina, ha parlato il padre di Sala, Horacio, raggiunto da Cronica Tv fuori dalla sua casa di Santa Fe: “Ancora non ci credo. È un brutto sogno, sono disperato. Ho comunicato coi ricercatori tutti i giorni, ma non è facile mettersi in contatto. Mi hanno detto che i giorni passavano e non c’erano notizie di Emiliano o dell’aereo”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 781 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento