fbpx

Inter-Lazio, Inzaghi: ” Serviva una grande prova, contro una grande squadra”

Il tecnico biancoceleste Simone  Inzaghi, ai microfoni di Lazio Style Radio, ha parlato dell’incredibile vittoria della Lazio, contro l’Inter di Luciano Spalletti. Questo è quanto ha commentato:

 Cosa pensi della partita?

“Ci tenevamo tanto, i ragazzi avrebbero meritato la qualificazione nei tempi regolamentari. Handanovic però era in grande forma, onore a questi ragazzi che nel giro di quattro giorni hanno fatto un’altra partita con grande personalità. Penso che la squadra ha giocato benissimo, sono stati in  campo molto bene e si sono aiutati tutti. Eravamo contro una grande squadra a casa loro in una sfida ad eliminazione diretta, serviva una grande prova.”

Su i cambi?

“Questa era una partita importante ed ho ricevuto le giuste risposte dai miei ragazzi,  so che avevo a disposizione tante alternative che avrebbero meritato di giocare, ma si possono fare  solo quattro cambi.2

Cosa pensi di come è stata diretta la gara?

“Non commento la direzione arbitrale, ma non mi era mai capitato di togliere un rosso e di veder concedere un rigore a fine partita. Sono entrato in campo  quando Caicedo ha avuto la possibilità di segnare, e volevo spingerlo dentro io quel pallone”.

Sulla semifinale?

“Ho fatto tre semifinali di seguito con la Primavera, e tre semifinali con la Prima Squadra. E’ un bel traguardo, col Milan sarà importante ma ora pensiamo al campionato.”