fbpx

Lazio-Juve, Allegri: “Con la Lazio non abbiamo mai vinto facilmente, ci mette sempre in difficoltà”

Nel post-partita di Lazio-Juve, è intervenuto Massimiliano Allegri, ai microfoni di Sky Sport. Le sue parole in merito alla vittoria contro i bincocelesti, di questa sera allo Stadio Olimpico di Roma:

La gara tra  Lazio-Juve?

“Questa sera la  la colpa è  magazzinieri, ci hanno dato dieci maglie con colori diversi. Per quello i ragazzi non si trovavano. Sembrava così, visto che all’inizio non abbiamo indovinato un passaggio. Scherzi a parte, primo tempo da buttare via, poi gli innesti di Bernardeschi e Cancelo hanno cambiato la partita. In cinque anni non abbiamo mai vinto facilmente con la Lazio, una squadra fisica che ci mette sempre in difficoltà.”

Cosa ne pensi di come ha giocato la tua squadra nel primo tempo?

La responsabilità è mia, Emre Can davanti la difesa non ha tempi di gioco e geometrie, l’ho messo in difficoltà. Nella ripresa ci ho messo Bentancur e la squadra ha iniziato a girare. Dico sempre che chi subentra è più importante dei titolari perché spacca le partite se entra nel modo  giusto.”

Cosa pensi di come ha giocato la Lazio stasera?

“Bisognava allungarli di più, correre alle spalle dei loro quinti. La Lazio è stata brava nella pressione, e noi poco tecnici. Io credo che insieme alla Roma, L’inter, l’Atalanta e il Milan sembra che la Lazio lotti per il quarto posto. Quest’anno la quota Champions sarà 63/64 maSsimo 65/66. La Lazio ha le qualità fisiche è tecniche, ha tutte le carte in regola.”

Su Bonucci?

“La caviglia non sta bene, difficilmente mercoledi ci sarà.

Undici punti?

Stasera un passo importante, ma minimo vanno fatti altri trentuno per il campionato?

 

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap