fbpx

Bologna, Inzaghi al capolinea: pronto Mihajlovic?

Titoli di coda. Potrebbe essere definita così la giornata vissuta da Filippo Inzaghi. Il suo Bologna è stato annichilito dal Frosinone dinnanzi al proprio pubblico. Un 4-0 che non ammette repliche e che scatenato la contestazione dei tifosi emiliani. Ed è per questo che l’avventura del tecnico con i felsinei sembra essere ormai giunta al capolinea.

LO SFOGO DI SAPUTO – A far capire che l’esonero è molto probabilmente questione di ore è stato il presidente Saputo, intervenuto in conferenza stampa: “La squadra sul campo ha fatto pietà. Abbiamo perso una partita senza giocare e senza metterci carattere. Sono molto deluso e non posso accettare questo atteggiamento, per di più dinnanzi al nostro pubblico. A quest’ultimo non posso che chiedere scusa. Domani prenderemo le nostro decisioni. Posso solo dire che le cose cambieranno“.

PRONTO MIHAJLOVIC – Il poker subito dal Frosinone potrebbe quindi costare il posto a Filippo Inzaghi. Al suo posto il nome più probabile appare essere quello di Sinisa Mihajlovic. Occhio però anche a De Biasi. L’unica cosa certa è che il buon Pippo ha le ore contate.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina