fbpx

Pierpaolo Marino: “Milinkovic lo avrei venduto subito. La Lazio è limitata per la corsa Champions, ma può giocarsela. Il VAR andrebbe specializzato”

Pierpaolo Marino, storico Direttore Sportivo, è intervenuto ai microfoni del programma televisivo “Io tifo Lazio”, su CittàCelesteTV, parlando di Lazio e non solo. Ecco le sue dichiarazioni nel corso della serata:

“La Lazio mi sembra completa come organico, ma se dovesse rinforzarsi secondo me bisognerebbe intervenire in attacco. E forse un difensore esterno.

Il Napoli ha una rosa molto competitiva. La caratteristica del Napoli di quest’anno è proprio il fatto che la qualità non viene mai meno anche se mancano diversi giocatori fondamentali. Il Napoli contro la Lazio ha creato sicuramente molto di più. La Lazio è troppo Immobile-dipendente, invece. Lui non è un centravanti boa, avrebbe comunque bisogno di una spalla o del supporto di due attaccanti laterali che gli creino lo spazio. Avrebbe bisogno di qualcosa al suo fianco. Poi in questo momento alla Lazio mancano comunque i gol di Milinkovic.

L’espulsione di Acerbi è stata esagerata. Sia nella prima e sia nella seconda ammonizione.

Il mio migliore acquisto? Bisogna andare troppo indietro nel tempo. Il calciomercato è molto cambiato, nel corso degli anni. Nell’86 portai Ciccio Romano dalla Serie B, dalla Triestina, al Napoli. Divenne titolare inamovibile del Napoli dello scudetto, perchè dava gli equilibri necessari alla squadra. Penso che lui sia il mio miglior colpo.

Io credo che la Lazio abbia comunque dei limiti di organico per puntare alla Champions. Non ha investito come le altre squadre che lottano per la Champions League. Inoltre manca l’apporto di Milinkovic, che se fosse stato venduto avrebbe portato tanti milioni da reinvestire. Io non do’ troppe responsabilità ad Inzaghi. La Lazio dovrà sudarsi la qualificazione in Champions, ma può giocarsela.

Io con un’offerta intorno ai 100 milioni avrei venduto Milinkovic, perchè non è un giocatore che vale così tanti soldi. Non ha ancora fatto granchè per meritare certe cifre. Quindi l’avrei venduto subito, e non lo dico con il senno di poi.

Zappacosta era una riserva della Primavera e l’ho valorizzato io. L’ho visto in amichevole e mi è piaciuto tantissimo e lo proposi alla squadra della mia città. E da li è cominciata la sua carriera. La Lazio lo sta trattando, e lui vorrebbe venirci a Roma. Se dovesse arrivare sarebbe un gran bel colpo.

L’Atalanta insieme al Napoli è al momento la squadra più in forma del campionato. E’ una mina vagante, anche per il quarto posto. E non bisogna sottovalutarla in tal senso, perchè la squadra ha le potenzialità per arrivarci. Poi con Zapata ha un ulteriore valore aggiunto. Immaginate ad esempio un attacco Immobile-Zapata. Altro che pensare alla difesa, poi.

La Juventus è potenzialmente irraggiungibile, ma il Napoli continua a tenere aperto il campionato. La squadra di Ancelotti sta dimostrando di avere una squadra competitiva.

Il VAR secondo me è un qualcosa da cui non si torna indietro ed è sicuramente molto meglio del singolo arbitro. Vanno apportate delle modifiche per mettere il tutto a regime. Magari creando dei VAR specializzati, magari ripescando gli arbitri che hanno terminato la carriera e facendo dei corsi specifici a Coverciano. Ci vuole una specializzazione che migliori lo strumento. Per quanto riguarda l’interpretazione di alcuni falli, come quello di mano, sarebbe necessario ritornare alla volontarietà e alla non volontarietà del fallo. Collina ha creato, secondo me, un’applicazione della norma che crea poca uniformità di giudizio e molta confusione.

Io all’estero? Alcuni anni fa ho avuto la possibilità di andare in Inghilterra, ma non è una mia aspirazione. Soprattutto ora che aspetto un’occasione per fare un’ultima sfida nella mia vita e nella mia carriera.”

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 659 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap