fbpx

Anellucci: “Il mercato di gennaio va abolito. Lazio? Difficilmente arriverà qualcuno”

Il noto agente Fifa Claudio Anellucci è intervenuto ai microfoni di ‘Cittaceleste Tv’. Tra i temi toccati c’è stato ovviamente il calciomercato, con l’agente che ha descritto una sessione di gennaio, fino al momento, priva di grandi colpi.

CALCIOMERCATO –Il mercato di gennaio va abolito. Non capisco perché si sia stato allungato. Nessuno ha fatto operazioni, perché non ci sono soldi.  Il mio è un pensiero in generale. Questa finestra serve solo per chi deve sostituire giocatori infortunati. La Lazio? Non credo farà qualcosa in entrata, a meno che non ci saranno due o tre cessioni. Badelj? È un giocatore che a me non piace. È lento, ha dei ritmi da calcetto o calciotto e non è all’altezza della Lazio“.

PRESUNTI CORI – “Io ero allo stadio a Lazio-Novara. Non ho sentito alcun coro. Stiamo parlando di una cosa ridicola. E non è affatto la prima volta. Penso alla questione degi adesivi di Anna Frank e a tanto altro“.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina