fbpx

Lazio, la svolta è il modulo fantasia

Tre vittorie, un pareggio e solo un gol subito su rigore: sono questi i risultati della Lazio da quando Inzaghi ha adottato il modulo fantasia. Era il 22 dicembre, giorno della sfida contro il Cagliari, quando Inzaghi ha deciso di affidarsi a questa formula, con una formazione offensiva e tutta tecnica e fantasia.

SQUADRA OFFENSIVA – Dopo il ko di Bergamo, come riportato da ‘Il Corriere dello Sport’,  l’allenatore dei biancocelesti ha scelto di mandare in campo dal 1′ tutti i suoi uomini offensivi: Luis Alberto, schierato nel ruolo di mezzala sinistra, Milinkovic, spostato a destra, Correa a supporto di Ciro Immobile. Una Lazio un po’ spregiudicata, vista anche l’assenza di uno tra Parolo e Leiva. Eppure i numeri sono tutti positivi, in quanto i capitolini in quattro gare hanno subito solo un gol su rigore, quello di Eusepi. Insomma, tutto fa pensare alla conferma di questo schieramento anche per la sfida contro il Napoli. Perché il coraggio è un qualcosa che paga.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina