fbpx

Arturo Diaconale: “C’è del pregiudizio nei confronti della Lazio e dei suoi tifosi”

Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della Società Sportiva Lazio, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Incontro Olympia, tornando sull’argomento relativo alle polemiche degli ultimi due giorni, anche alla luce delle ultime notizie secondo le quali la Procura Federale non sanzionerà la società biancoceleste in quanto sia gli arbirti e sia gli ispettori federali non hanno segnalato nulla di rilevante per quanto riguarda la partita di Coppa Italia contro il Novara. Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“Dopo i fatti di Lazio-Torino, in cui sappiamo che Lotito per un solo sguardo verso il direttore di gara è stato sanzionato, il presidente biancoceleste non può muoversi, neanche tantomeno parlare, essendo nel mirino per il suo rilievo sia politico e mediatico. Detto questo, il mio intento deve essere quello di preservarne la posizione e l’immagine insieme a quella del club e dei suoi tifosi che, oramai è assodato, subiscono un pregiudizio da parte dell’opinione pubblica generale. Ciò che è accaduto durante Lazio-Novara mi fa pensare ad una psicosi giornalistica, in questo caso di un organo importante quale è l’Agenzia Ansa, che per paura di bucare una notizia ne ha dato un eccessivo ed errato risalto. Certo è che noi laziali, come purtroppo accaduto con i fatti di Piazza della Libertà, non dobbiamo prestare il fianco, cadendo nel tranello in cui ci attendono”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 658 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap