Compleanno Lazio, parla Manzini: “Essere laziale è un orgoglio”

Maurizio Manzini è senza alcun dubbio un pezzo di storia della Lazio. Il team manager biancoceleste ha parlato ai microfoni di ìLazio Style Radio’ in occasione del 119esimo compleanno della società capitolina. Ecco le sue parole: “In questo giorno il sentimento che prevale è l’orgoglio che deriva dal senso di appartenenza a una società gloriosa come la nostra“.

ECCEZIONE – “Sono ancora l’unico laziale nella mia famiglia e, oltre che esserne orgoglioso, mi sento anche un predestinato. Non conoscevo il nome dei colori biancocelesti, dato che sono cresciuto fino a sei anni nel culto dei colori giallorossi. Questo fino a che papà decise che era arrivato il momento di andare a vedere un derby dove i biancocelesti persero 4-1. Arriviamo alla fine di questa partita con mio padre contentissimo e prendendomi in braccio mi disse che la Roma era la più forte, ma io gli dissi che preferivo quelli con la maglia biancoceleste. Da allora sono rimasto l’unico laziale in famiglia”.

RICORDI –La Lazio agli spareggi ha battuto un altro record, quando sull’autostrada del Sole ha creato una fila di 242 km, un’emozione incredibile ed indelebile. Un motivo di grande orgoglio questo. Gascoigne era un fenomeno, era come se avessi un altro figlio, ma i suoi scherzi erano sempre fatti in maniera lecita e corretta. Difficile citare i giocatori a cui sono più affezionato. Ce ne sono stati talmente tanti ed importanti che non mi sento di fare un nome in particolare e potremmo stare qui fino alle 5 di mattina a parlarne. Non ho mai dimenticato nessuno di loro, dal magazziniere fino al più grande giocatore della storia, li porto tutti nel cuore. Inzaghi oltre ad essere stato un grande giocatore è diventato un bravissimo allenatore. Simone è capace di dirigere il gruppo con polso e carisma senza comportamenti eccessivi”.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar