Napoli, si va verso il ricorso per le squalifiche di Insigne e Koulibaly

Due giornate di squalifica. È questa la decisione del giudice sportivo per quel che riguarda Koulibaly e Insigne, espulsi nella sfida contro l’Inter. Molto probabilmente il club azzurro presenterà ricorso.

LE PAROLE DEL LEGALE – A spiegare il punto dei vista dei partenopei è stato il legale Mattia Grassani. Queste le sue parole a ‘Radio Kiss Kiss’: “Ci prenderemo del tempo per studiare il da farsi. Verosimilmente ricorreremo per le due giornate inflitte a Insigne mentre, anche per quella comminata a Koulibaly e riguardante l’applauso all’arbitro, si va verso il ricorso. Penso che sia stata minata credibilità del campionato. Stando a quanto detto dal regolamento e quanto affermato dal procuratore federale Pecoraro, la partita andava interrotta. La partita è stata falsata dall’atmosfera. Nonostante gli ululati fossero chiari, la gara è proseguita, ma un’interruzione sarebbe stato un segnale forte. Se si fossero presi provvedimenti già nel primo tempo, forse quegli imbecilli non avrebbero continuato e Koulibaly non avrebbe chiesto la sospensione. Abbiamo dato un’immagine pessima del nostro calcio: gli stadi non possono essere considerati luoghi dove la gente va per divertirsi”.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar