fbpx

Lega Serie A, rischio fumata nera sulla questione amministratore delegato

A.A.A. cercasi ad. È questo idealmente esposto fuori dalla sede della Lega Serie A. Oggi potrebbe essere una giornata importante, ma il rischio è quello di una fumata nera. Infatti i due candidati De Siervo, ad di Infront Italia, e Mammì, ex dirigente Sky, sostengono a parole di avere più dei 14 voti necessari, ma la spaccatura tra le società appare abbastanza netta.

TERZA VOTAZIONE – Ed ecco che potrebbe diventare fondamentale la terza votazione, dove il quorum si abbassa a 11 voti. L’elezioni dell’ad diventa fondamentale poi per la scelta dei nuovi consiglieri. Insomma, in Lega Serie A qualcosa bolle in pentole. Oggi probabilmente si inizierà a scoprire che cosa.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5275 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione