fbpx

Lazio, ecco i verdetti dell’Europa League: le possibili avversarie dei biancocelesti

Con la giornata di ieri è terminata la fase a gironi di Europa League. Tra qualificate e retrocesse dalla Champions League saranno 32 le squadre qualificate ai sedicesimi della competizione. La Lazio, nei sorteggi che svolgeranno lunedì a Nyon alle ore 13, sarà inserita in seconda fascia, essendo arrivata seconda nel suo raggruppamento. Ecco tutte le possibile avversarie dei biancocelesti.

URNA PERICOLOSA – Escludendo Inter e Napoli, retrocesse dalla Champions ma che non possono pescare i capitolini in quanto non sono possibili incroci tra squadre della stessa nazionalità, le avversarie più pericolose sono senza alcun dubbio Chelsea e Arsenal, che hanno chiuso in testa i loro rispettivi gruppi. Occhio però anche alle altre due che arrivano dalla massima competizione europea, ossia Benfica e Valencia. Insidiose anche le altre tre squadre spagnole, il Villarreal e il Betis Siviglia e il Siviglia, sempre grande protagonista in Europa League. Affascinanti le possibili rivincite contro il Salisburgo e il Bayer Leverkusen. Da non sottovalutare nemmeno lo Zenit San Pietroburgo, vista anche la pesante trasferta in terra russa. Chiudono il gruppo delle teste di serie Genk, Dinamo Kiev e Dinamo Zagabria. Insomma, per la Lazio molto probabilmente ci sarà un sedicesimo di finale tanto difficile quanto affascinante.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione