fbpx

Coppa Italia: vince la Samp. E stasera la Lazio conoscerà i suoi prossimi avversari

Nel corso di questa settimana, da martedì a giovedì, è tornata di scena la Coppa Italia, con il quarto turno di questa competizione. La Lazio inizierà la sua partecipazione effettiva a questo torneo dalla prossima fase, in programma a gennaio, quando si giocheranno gli ottavi di finale. Questa sera però, la squadra biancoceleste, al termine della partita tra il Novara ed il Pisa, potrà conoscere i suoi prossimi avversari.

Entrambe le compagini, attualmente in Serie C, ambiscono, ovviamente, al passaggio del turno per poter giocare allo Stadio Olimpico contro la formazione capitolina. I due allenatori, nei giorni scorsi, ai microfoni di Rai Radio 1 Sport, non hanno di certo nascosto i loro intenti.

Sicuramente sarà una gara combattuta – ha avuto modo di affermare mister William Viali, allenatore del Novara – incontriamo una squadra della nostra stessa categoria e di grande qualità. Entrambe cercheremo di passare il turno per andare a gennaio all’Olimpico. Da settembre noi giochiamo ogni 3 giorni e siamo anche abituati, anche se non è facile gestire queste situazioni. Momento in campionato? Veniamo da sette risultati utili consecutivi, anche se onestamente abbiamo vinto poco rispetto a quanto prodotto. Con l’Entella avremmo meritato di vincere. La differenza la stanno facendo le partite casalinghe dove siamo un pochino in ritardo, al contrario di quanto facciamo fuori casa. Sicuramente domani schiereremo la formazione migliore per questo momento“.

Si incontrano due squadre che vogliono passare il turno – ha poi sottolineato il tecnico del Pisa, Luca D’Angelo perché sarebbe bello per entrambe giocare all’Olimpico contro la Lazio. Da parte nostra ci sarà il massimo impegno così come da parte dei giocatori del Novara. Momento difficile? Veniamo da una brutta sconfitta a Carrara e domenica scorsa abbiamo pareggiato in casa con l’Albissola, non è un buon momento a livello di risultati, anche se domenica avremmo meritato di vincere anche con qualche gol di scarto. Formazione migliore? Giocheranno quelli che stanno meglio e che hanno recuperato meglio dalla gara di domenica, dobbiamo tenere conto anche della prossima gara di campionato e del turno infrasettimanale. Tifosi nerazzurri? Fino alla partita contro la Carrarese c’era grande entusiasmo, visto che stavamo ottenendo ottimi risultati. Gli ultimi 2 risultati hanno gettato alle ortiche quello che avevamo fatto di buono per ottenere gli applausi del pubblico. Domenica non erano molto felici di quanto è successo“.

Intanto ieri sera, allo stadio Ferraris di Genova, la Sampdoria, prossima avversaria della Lazio in campionato, ha avuto la meglio, in rimonta, sulla SPAL, vincendo per 2 a 1. Le reti sono state segnate al 34′ da Floccari, che ha temporaneamente portato in vantaggio la formazione ferrarese, al 46′ da Defrel, che ha riportato la situazione in parità per i blucerchiati, e al 37′ del secondo tempo da Kownachi, per il definitivo 2 a 1 a favore della squadra genovese.

L’allenatore doriano, Marco Giampaolo, al termine della sfida, si è detto abbastanza soddisfatto del risultato e della prestazione dei suoi giocatori in mezzo al campo, così come si evince dalle sue dichiarazioni riportate sul sito ufficiale della Sampdoria: “Ho visto sprazzi di bel gioco, anche se siamo stati poco precisi e un po’ sfortunati. Vittoria con merito, andiamo avanti in questa avventura. Ora vedremo come sarà il sorteggio: se giocheremo in casa o fuori. Turnover? Solo una frase buttata lì. Questa era la formazione migliore per questa gara, anche se qualcuno non penserà così. I miei ragazzi sono stati bravi e sono contento di poterlo dire a voi. Questo è il giusto riconoscimento per chi si comporta nella giusta maniera”. La squadra, in vista della sfida di sabato sera contro la Lazio, è già al lavoro fin da stamattina per preparare al meglio la partita.

Per quanto riguarda il resto del tabellone della Coppa Italia, sempre nella giornata di ieri, il Benevento ha battuto per 1 a 0 il Cittadella ed è dunque passato alla fase successiva proprio come il Bologna di Pippo Inzaghi, che ha strappazzato il Crotone con un netto 3 a 0. Oggi sono previste ulteriori partite tra il Sassuolo ed il Catania e tra il Chievo ed il Cagliari. Domani, infine, scenderanno in campo il Genoa contro l’Entella ed il Torino contro il Sudtirol.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 659 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap