fbpx

29 novembre 1992: 26 anni fa il gol di Gascoigne nel derby capitolino

Siamo al minuto 86′. Ormai agli sgoccioli di un derby molto tirato, combattuo per lo più a centrocampo, con poche azioni di rilievo. La Roma di Boskov si è portata in vantaggio con un gol di Giannini, all’inizio della seconda frazione di gioco, che ha approfittato di uno svarione difensivo dei biancocelesti e ha depositato il pallone nella porta sguarnita dopo una corta respinta di Valerio Fiori.

Dino Zoff, allenatore della Lazio, fuma nervosamente in panchina, mentre i minuti scorrono inesorabili e il triplice fischio dell’arbitro Luci di Firenze si avvicina. Gli schemi di gioco sono ormai saltati. Negli ultimi minuti ci sono stati vari capovolgimenti di fronte e Diego Fuser, con una bordata da trenta metri, ha anche colpito una traversa, con la sfera che ha rimbalzato, beffardamente, sulla linea di porta. I calciatori della Lazio giurerebbero che la palla sia entrata, ma l’arbitro non è stato della medesima opinione.

Lo stesso Fuser è stato appena travolto da Tempestilli, sulla trequarti di campo. In una posizione alquanto defilata. Beppe Signori si incarica di calciare la punizione. Una parabola che giunge in area, dove, ad attenderla c’è un certo Paul Gascoigne, detto “Gazza“. Il fantasista inglese svetta più in alto di tutti. Più in alto dei difensori della Roma. Più in alto di Benedetti, che lo stava marcando a uomo. Ed incoccia il pallone di testa, al centro dell’area, deviandolo in rete, alla sinistra dell’estremo difensore giallorosso Zinetti.

È la rete del pareggio. Il gol della Lazio, siglato proprio sotto la Curva Nord, che esplode letteralmente. Quella stessa Curva Nord dove Gazza si precipita, in lacrime, inseguito dai suoi compagni, per ricevere l’abbraccio ideale del popolo biancoceleste.

È il 29 novembre del 1992. È il 29 novembre di 26 anni fa, e Paul Gascoigne è appena entrato nella storia dei derby della capitale.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 691 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap