Lazio-Milan, Inzaghi: “Volevamo la vittoria. Milinkovic? Tolto perché ammonito”

Un pizzico di delusione. È questo lo stato d’animo di Simone Inzaghi dopo il pareggio ottenuto dalla Lazio contro il Milan. Queste le parole del tecnico biancoceleste: “Volevamo la vittoria. Abbiamo preso un gol beffardo, ma i ragazzi sono stati bravi a reagire“.

LA PARTITA –Oggi è un’occasione sprecata. Manovra lenta? Abbiamo sbagliato molte volte gli ultimi passaggi. Loro si sono difesi con tanti uomini. Donnarumma ha fatto una parata straordinaria su Wallace. Io comunque ho visto una buona Lazio“.

CAMBI – Milinkovic l’ho sostituito perché era ammonito. In quel momento avevamo la partita in mano e pensavo di riuscire a vincerla. Avevo paura dell’espulsione. Luis Alberto? Inizialmente non avrei voluto toglierlo, ma metterlo mezzala. Poi ho preso una decisione diversa“.

ESPULSIONE –Non avevo capito il motivo del mio allontanamento. Poi mi è stato detto che avevo superato l’area tecnica. Ero un po’ nervoso, ma ho chiesto scusa“.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar