fbpx

Lazio-Milan, la conferenza di Inzaghi: “Partita difficile. Leiva? Nessun rimpianto”

Interrompere il trend negativo contro le big: è questo l’obiettivo in casa Lazio in vista della sfida contro il Milan, in programma domani alle ore 18. Lo sa il tecnico dei biancocelesti Simone Inzaghi, che ha analizzato il match nella consueta conferenza stampa della vigilia.

L’AVVERSARIO –Sarà una partita difficile. Affrontiamo un Milan con qualche problema, ma scenderanno in campo determinati. Sarà una grande partita e dovremo affrontarla nel migliore dei modi. Mi sarebbe piaciuto giocarmela con entrambe le squadre al completo. Anche noi avremo delle assenze. Capita però di dover convivere con dei problemi, specie quando si giocano le coppe“.

BIG MATCH –Sarà uno scontro diretto. Io penso che nei primi quattro big match siamo stati condannati da errori individuali e da episodi. Sappiamo che abbiamo nelle corde determinate partite. Lo dimostrano le due vittorie contro la Juventus dello scorso anno. Abbiamo analizzato quello che non è andato nelle quattro sconfitte“.

QUESTIONE LEIVA –Non ci sarà. L’obiettivo è recuperarlo per Verona. Con il Sassuolo ha fatto quello che doveva fare. Stava bene, ma giovedì ha avuto un problema. Ha un edema nella stessa zona dove si era infortunato con il Marsiglia. Comunque, nessun rimpianto“.

BADELJ –Sta bene. Si è allenato bene, come Cataldi. Dovrò fare una scelta. Spero di poter recuperare Caicedo e Durmisi. Sceglierò gli undici titolari dopo la rifinitura di domani“.

LUIS ALBERTO E CORREA –Hanno lavorato bene durante la sosta. Ho dei giocatori d’attacco che stanno facendo bene. Sono contento di avere l’imbarazzo della scelta. Chi giocherà? Come già detto, sceglierò dopo il risveglio muscolare di domattina. Luis Alberto? Si sta allenando bene da un mese. Con il Sassuolo ha fatto un’ottima partita. Sta passando un buon momento“.

CACERES – “L’ho voluto io alla Lazio. Quando ha giocato ha fatto bene. Tornerà a giocare molto presto e sono contento di allenarlo“.

LA PARTITA –Troveremo una squadra molto accorta. Gattuso è un ottimo allenatore, che prepara molto bene la partita. Dovremo stare attenti alle loro ripartenze, perché hanno giocatori pericolosi. Conteranno soprattutto le motivazioni“.

RUGBY –Sono preoccupato per il campo dell’Olimpico. Già lo scorso anno ha avuto qualche problema. Il manto erboso è peggiorato rispetto a quando giocavo io. Spero che gli addetti facciano un buon lavoro per garantire un campo in ottime condizioni“.

MILINKOVIC –Ha recuperato dal problema che lo ha costretto a lasciare la nazionale. Domani speriamo che sia protagonista. Lo vedo in netta crescita“.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1835 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap