Lazio, parla l’ex Jimenez: “Via per colpa di Rossi”

Luis Jimenez è uno dei tanti giocatori che con la maglia della Lazio non è riuscito a lasciare il segno. Il cileno però non ha avuto nemmeno grandissime possibilità per dimostrare le sue capacità. L’ex biancoceleste è tornato sulla sua avventura nella Capitale ai microfoni di ‘Gianlucadimarzio.com’.

I MOTIVI DELL’ADDIO –Andai via per colpa di Delio Rossi. Faceva giocare Mauri trequartista. Prima dell’ultima partita di campionato mi disse che lui preferiva un giocatore che si inseriva negli spazi. Io ero molto più bravo con il pallone tra i piedi. Insomma, è stata una sua scelta tecnica“.

PERIODO ALL’INTER –Mourinho e Mancini sono due vincenti, ma hanno caratteristiche diverse. Il portoghese è un allenatore fantastico. Riesce a stare vicino ai giocatori e a far sì che questi diano sempre il massimo“.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar