Suggestione Ibra: quando sognare non costa nulla!

Secondo le indiscrezioni di alcuni giornalisti, pubblicate nelle ultime ore, l’attesissima partita di campionato tra la Lazio ed Milan si starebbe giocando anche al di fuori del rettangolo di gioco. La sfida tra le due compagini, infatti, si sarebbe trasferita anche in ambito di calciomercato. E alla luce del nome accostato ad entrambe le squadre, la questione, al netto della reale fattività dell’operazione, è certamente interessante.

Gli intrecci di mercato che hanno riguardato le due società sono stati numerosi, anche nel recente passato. Basti pensare, ad esempio, alla cessione di Lucas Biglia (che, tra l’altro, sarà uno dei grandi assenti di domenica, causa infortunio) di appena due estati fa. Ma quando si parla di calcio mercato e di queste due squadre, non può non venire in mente, di certo, il trasferimento doloroso, per i sostenitori biancocelesti, di Alessandro Nesta, passato alla corte del Milan nell’agosto del 2002.

Il nome che però sta impazzando, in queste ore, sulla bocca di tutti, è quelo di Zlatan Ibrahimovic. In questi ultimi giorni, infatti, i quotidiani sportivi hanno ipotizzato il probabile ritorno in Italia dell’attaccane svedese. E la società più accreditata per poterlo (ri)annoverare tra le proprie fila è il Milan di Gennaro Gattuso. Un’operazione basata anche sulla volontà del calciatore, che vorrebbe lasciare anzitempo i Los Angeles Galaxy per tornare in Europa. Le offerte, nei suoi confronti, sono ovviamente molte. Ma la squadra rossonera sarebbe sicuramente un’ipotesi intrigante, e l’avvistamento di Raiola in quel di Milano farebbe supporre un qualcosa ben più consistente di una semplice ipotesi.

E la Lazio? Cosa centrerebbe in questo contesto? È presto detto. Il giornalista Gianni Bezzi, infatti, avrebbe dichiarato oggi, ai microfoni di RMC Sport, che “un rumors di mercato vede Ibrahimovic nell’interesse di Tare e della Lazio. I buoni rapporti con Raiola aiutano, il tetto ingaggi di Lotito meno. Arriverebbe a parametro zero, attenzione al mercato di gennaio”. Idea suggestiva, senza dubbio. Ma difficilmente realizzabile, oggettivamente.

Si preannuncia, dunque, una sfida tra le due società anche in vista del mercato invernale? E’ poco probabile. Anche se sognare, ovviamente, non costa nulla.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 862 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar